Un altro cliente che se ne va e fa il contratto con questa nuova società. Cosa avranno questi di così speciale da portarci via i clienti? In realtà temevo di sapere già la risposta: qualche mese prima alcuni dirigenti e commerciali erano usciti in polemica con le politiche aziendali e l’idea che fossero dietro a questa nuova società era ormai diventato un velenoso sospetto. Eppure nessuno di questi risultava collegato direttamente al nuovo aggressivo player del mercato. Come fare?

IL CASO:

L’Amministratore Delegato dell’azienda convoca una riunione urgente. “Una parte importante di persone che lavoravano per l’azienda è uscita ed ora, uno ad uno, stiamo perdendo clienti e fatturato. In particolare sembra che una nuova società li stia contattando, con proposte commerciali molto aggressive. Se si scoprisse che dietro ci sono i nostri ex dipendenti, potremmo bloccarli.”

LA RISOLUZIONE:

Le indagini permettono di appurare che i “fuoriusciti” hanno fondato già da tempo una società nella quale non compaiono: dopo essersi creati una rete di nuovi agenti, stanno dirottando i vecchi clienti sulla nuova società, violando i patti e attuando una politica di concorrenza sleale. L’azienda immediatamente si tutela per vie legali, bloccando l’attività scorretta e portando in tribunale gli ex dipendenti e manager.

Se ti sta capitando la stessa cosa e vuoi scoprire chi si cela dietro ad un nuovo concorrente che sta erodendo il tuo fatturato non aspettare e compila subito il form.





Per maggiori informazioni leggi l'informativa dei dati personali.